Seaburners

luglio 9, 2014 § Lascia un commento

Seaburners3

Mare. Erbe piegate dal vento forte. Un migrante sul bagnasciuga. Tre immagini senza fiato, che scandiscono il capolavoro di Melisa Önel Seaburners, Kumun Tadi. Una storia di mercanti di uomini e amori nella notte della fortezza, il film d’apertura della sezione Forum alla Berlinale che grazie al tenace Med Film Festival che dura fino al 11 luglio, si poteva vedere questi giorni alla Casa di Cinema.

Flash. Luci su fuggiaschi di notte. Fari intermittenti sui corpi, pattuglie di polizia, universale corsa di migranti sul confine. Önel si tuffa nel vivere in transito, nella vita underground, tra boschi e paludi, di trafficanti e migranti, appuntamenti clandestini. E il mare che aspetta là, più avanti, superati i posti di controllo. Racconta anche la gerarchia violenta e crudele della tratta, la ferrea catena; che può spezzarsi ad ogni istante sotto il peso delle emozioni, come nel caso del giovane passeur sperduto di fronte alla bambina in fuga. E poi la passione amorosa totale nella capanna sulle onde dove Denise la botanica straniera raggiunge di notte il suo amante, Amit, come nella favola di Amore e Psiche, senza parole. Segreti e volontà di ragionare porteranno alla drammatica separazione disperazione.

Flash, opera prima magistralmente riuscita di una regista fotografa, creatrice di fotografie uniche. Piante nel vento, paludi grigie, mare che lecca la sabbia, mai visto così filmato il mare al cinema. Il mare più vero.

E poi i volti, e il gioco intensissimo della magnifica grande attrice croata Mira Furlan e dei bravissimi Timuçin Esen (Amit amante e trafficante), Ahmet Rifat Şungar (Mehmet il passeur).

Flash di un nuovo cinema alzato alla sua più alta vocazione: un cinema-immagini. Suggerire e dire per mezzo delle sole immagini l’umano in movimento. Approdare alla epocale questione migratoria, senza narrazione letterale o didattica ma con il respiro, mimetica. Un capolavoro noir.

Annunci

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Seaburners su FLOREMY.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: