#salvaiciclisti: il 28 aprile riguarda tutti!

marzo 27, 2012 § Lascia un commento

Ieri era la Giornata mondiale della Lentezza, dove deambulare trasognati; una lumachina che sorride per logo. Eppure fuori era la stessa città isterica, bloccata, letteralmente paralizzata, dal proprio anacronistico immobilismo. Tutti auto-ingabbiati allo stesso orario trasudati d’odio inutile e di negazione dell’altro, pedone o ciclista: di ogni “ostacolo” sulla corsa verso il lavoro-totem. Strisce violate e macchine fatali addosso.

Un traffico-prigione e omicida talmente terrificante, che è diventato quasi tabù. Eppure parla in realtà profondamente di noi stessi, di una società che fa quotidianamente le proprie vittime, bambini e anziani, sulle strisce. Non li vedete quei comportamenti, ormai fuori controllo, i mili segni di impazzimenti per la città? La nostra agorà è diventata catena veloce di sorrisi impossibili, vaffanculo generalizzato, sfogo di tutte le frustrazioni, prepotenza di narcisi nombrilisti fuori di sé, all’acceleratore facile e indifferente. Un’enorme rimozione inosservata, finché non è nata la campagna #salvaiciclisti.

E’ anche questo l’intento forse più prezioso della campagna per la sicurezza dei ciclisti, nata dal web e diventata disegno di legge: svelare, fare vedere, ripensare, dimostrare l’assurdità di quell’anacronistica situazione e proporre un cambiamento possibile. Basterebbe andare in bicicletta, cambiare mobilità collettiva, costruire una città come rapporto, convivenza, incontro e respiro… La lentezza umana di una città-bambina che rivoluziona i rapporti umani.

Noi il 28 aprile a Roma, ai Fori Imperiali, chiederemo strade sicuri per i ciclisti e utenti deboli della strada e l’impegno concreto dei sindaci per la mobilità ciclistica, ma badate non è capriccio da ciclisti:  riguarda tutti voi. Vostri bambini e amici. Abbiamo bisogno di tutti voi, per strappare la città alla sua corsa suicida verso l’assurdo blocco fisico e mentale. Non è il nostro futuro. Noi siamo movimento, per ridare un sorriso lento e ricordare che un’altra città è possibile. A portata di pedali.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo #salvaiciclisti: il 28 aprile riguarda tutti! su FLOREMY.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: