Invisibili moderni

ottobre 6, 2009 § Lascia un commento

Donne e migranti, barboni e poveri, gli invisibili sono nascosti nelle maglie del sistema; sono tutti quelli respinti da una società medievale-mass-mediale oltre il nostro sguardo “benestante”. Popolazioni altre, grigiore delle periferie, e malattia che si annida nelle mura domestiche; Il potentissimo documentario En enero, quizás di Diego Costa Amarante proiettato al SalinaDocfest. Dan, un senzatetto rumeno, ex professore di storia e geografia sotto il regime di Ceaucescu, emigra in Spagna per cercare lavoro. Ma all’entrata della Romania nell’Ue nel gennaio 2007, la Spagna dichiara moratoria per i lavoratori rumeni. Dan vaga allora clandestino per le strade di Barcellona, nell’attesa di Gennaio 2009 – una vita normale – che non arriverà mai. Città in pieno boom; tu invece sei ridotto ai bisogni: sopravvivenza e repulsione quotidiana degli altri che ferisce. Nella metro, nessuno ti rivolge la parola, puzzi e il tuo letto è un cartone; ti lavi in bagni pubblici per i colloqui di lavoro, ma sei senza vestiti nuovi. Con gli altri clandestini e marginali, cadi presto nei meandri dell’assistenzialismo cristiano: un panino in cambio di una preghiera. La bibbia e l’ipocrisia per consolazione, che non ti daranno mai l’uguaglianza. In questo lucido film, si scopre il sotterraneo sociale dove vengano parcheggiati tutti devianti, resi “buoni”, credenti e prigionieri. Intanto sopravvivi, come rifiuto, per le nostre strade. E’ la Spagna, ma potrebbe essere ovunque in Europa.

@floremy, pubblicato su Terra, domenica o4ott09

Annunci

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Invisibili moderni su FLOREMY.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: